15/02/11

FORSE

Forse

Eravamo come i ragazzi

Giocando a nascondino

Nei luoghi imprevedibili

And, fatta la notte,


Un arrugginito filo spinato

Taglia la nostra palpebra innocente

E ci sono stati casi di emergenza

And paura nel corpo
And ferita

And poi

Nulla

Le ferite guariscono

And è un marchio ... ... ... ... ... ... ... ... indelebile

Scoprimo come si può

Con il bastone di gesso

And con iltruccoabuonmercato.